logo.png

Inquinamento a Milano

Inquinamento: Peggiora la qualità dell’aria.

\"\"

Smog e Milano sono due termini che leggiamo spesso associati, soprattutto d’inverno. In questi giorni abbiamo tutti notato la pesantezza e l’irrespirabilità dell’aria: da inizio anno ad oggi sono già più della metà i giorni fuorilegge per Milano e tutta la Lombardia e la situazione non sembra migliorare nonostante le varie misure antismog varate dal comune. Secondo i dati di ARPA al 19 Gennaio, i livelli di Pm10 sono sopra la soglia dei 50 milligrammi per metro cubo già da 12 giorni, non il modo migliore per iniziare l\’anno.

Le cause?

Le sappiamo tutti: il traffico, le fabbriche, le industrie e le caldaie antiquate. La pianura padana e in particolare la Lombardia sono il polo industriale italiano per eccellenza, dove c’è la concentrazione di aziende e fabbriche più alto d’Italia. Inoltre, molte abitazioni e aziende non sono in regola con le norme anti-inquinamento, rendendo vano o quasi l\’impegno degli altri.

Inquinamento e Covid: una correlazione pericolosa

Una ricerca condotta da Epimed, il Centro di Epidemiologia e medicina preventiva dell’Università dell’Insubria, ha evidenziato come l’esposizione a lungo termine all’inquinamento atmosferico può aumentare il rischio di infezione da SARS-CoV-2. Come? Purtroppo le particelle di covid si legano con quelle di Pm10 e restano sospese in aria, favorendo il contagio. Non sono finte le brutte notizie: risultati di vari studi scientifici mostrano che la lunga esposizione agli inquinanti nell’aria rende il corpo più debole e vulnerabile ai virus respiratori e a malattie cardiovascolari.

Come posso proteggermi dallo smog?

Quando esci di casa, indossa la mascherina ffp2, creata apposta per filtrare questo tipo di particelle inquinanti. Quando sei in casa, accendi il purificatore d’aria: grazie al lavoro dello ionizzatore vengono rilasciati degli ioni caricati negativamente che si legano alle particelle inquinanti trascinandole sul pavimento. Successivamente basterà passare l’aspirapolvere per creare un ambiente salubre. L’utilizzo del purificatore d’aria è efficace anche contro il covid-19.

Come risolvere questo problema?

Geograficamente, la pianura padana è una conca tra due catene montuose che non permettono il passaggio dell’aria, trattenendola nella conca. È come se fossimo tutti all’interno della stessa stanza e girasse sempre la stessa aria. L’unico modo per far scendere la concentrazione di polveri sottili e Pm10 è un giorno di pioggia o un giorno di forte vento, che purtroppo in inverno sono molto rari.

Vuoi fare qualcosa nel tuo piccolo? Sostituisci la tua caldaia con una più ecologica ed efficiente sfruttando l’ecobonus al 65%. L’ambiente ti ringrazierà: se tutti, nel nostro piccolo, prendessimo qualche accorgimento, l’inquinamento sarebbe un problema minore, quasi inesistente. Alla fine si tratta del posto in cui viviamo e in cui crescono e cresceranno i nostri figli. Prendiamocene cura.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.