logo.png

Perché avere un impianto fotovoltaico domestico?

I pannelli solari sono una valida alternativa all\’utilizzo delle fonti energetiche più comuni nonché dannose per l\’ambiente, ma non solo: l\’impiego di energie rinnovabili è soprattutto un modo per abbassare la bolletta dell\’energia elettrica. Un impianto fotovoltaico consente di produrre l\’energia elettrica dal sole. L\’elettricità prodotta può essere utilizzata direttamente, mentre quella prodotta in eccesso può essere venduta ed immessa nella rete di distribuzione oppure accumulata e utilizzata nelle ore serali, quando il sole non splende. Consumando l\’energia elettrica autoprodotta, la quantità prelevata dalla rete e dunque il consumo elettrico sarà inferiore garantendo la riduzione della spesa in bolletta. Ma non solo! Dotare la tua casa di un impianto fotovoltaico significa anche aumentarne il suo valore poiché le verrà assegnata una classe energetica superiore.

Fa balà l’œucc! Ci sono diversi tipi di impianti fotovoltaici, occhio a quale scegli: i moduli fotovoltaici convertono l\’energia solare in corrente elettrica solo durante il giorno, mentre il consumo di energia avviene spesso nelle ore serali, quando non c’è il sole. Quindi hai a disposizione diverse opzioni:

  • l’energia prodotta durante il giorno può essere utilizzata direttamente e l’eccesso può essere immesso nella rete elettrica nazionale, con conseguente guadagno.
  • hai anche la possibilità di immagazzinare l’energia in sistemi di accumulo, ossia batterie ricaricabili, per poi utilizzarla quando necessario.

Prima di effettuare l’investimento, è bene capire quale impianto fa al caso tuo, e noi di Multiservice Ambrosiana mettiamo a disposizione un nostro esperto pronto a consigliare ciò che è più conveniente per te, puoi contattarlo qui.

Ricordiamo anche l’esistenza delle detrazioni fiscali sull’acquisto di un impianto fotovoltaico che dà la possibilità di detrarre dalla dichiarazione dei redditi il 50% delle spese riguardanti sia i materiali sia l’installazione. Conviene, no?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.